Il sincronario delle 13 lune di 28 giorni

Next Generation AI series. Background composition of fusion of human head and fractal shape to complement your layouts on the subject of mind, consciousness and spirituality

Il calendario / Sincronario Galattico delle 13 lune di 28 giorni è lo strumento principale ed «immediato» per realizzare la sincronizzazione del tempo terrestre con il tempo galattico.

Tempo galattico che non può essere misurato dal nostro calendario Gregoriano.

Quest’ultimo esprime il tempo come fenomeno lineare connesso alla terza dimensione dello spazio, mentre il tempo galattico è un tempo sincronico relativo alla quarta dimensione, un tempo che in quanto tale, è espressione del qui ed ora, dell’eterno presente, dove il passato, il presente, il futuro, sono uniti co-presenti.

Quando il tempo sincronico di quarta dimensione «scende», si lega alla forma, alla materia della terza dimensione, viene da noi percepito non come espressione di sincronicità, ma come fenomeno lineare, espressione non dell’essere nel qui ed ora, ma espressione dell’essere nel divenire fenomenico.

Solo nel momento sincronico si mostra l’unità del tutto: l’unica coscienza, l’unica mente, l’unica vita, l’unico popolo terrestre, Gaiano.

Il calendario delle 13 lune si compone di 28 giorni. Quattro settimane di 7 giorni per 13 lune-mesi per un totale di 364 giorni. Il 365° giorno viene considerato 1 giorno «fuori dal tempo» e festeggiato come momento speciale.

Un giorno che ci riporta al tempo fuori dal divenire, al tempo dell’unità, che ci ricorda la natura quadridimensionale del tempo.

Un calendario solo apparentemente lineare, meglio ancora circolare 260 kin si susseguono uno dopo l’altro sempre uguali, ma ognuno di questi segni porta con sé nel tempo circolare della terza dimensione la sua autentica natura quadridimensionale. Un Calendario che porta la natura quadridimensionale del tempo in terza dimensione grazie al calendario delle 13 lune per l’appunto.

La particolarità principale di questo calendario è che contiene il Calendario Sacro Maya dello Tzolkin composto da 260 giorni: corrispondente all’incirca a 9 mesi, al tempo relativo alla gestazione, alla gravidanza.

Il tempo della generazione della vita umana. Vita che per i Maya è espressione di sacralità.

Un calendario sacro per misurare un tempo sacro. Il calendario delle 13 lune contiene dicevamo 28 giorni per 13 lune-mesi per un totale di 364 giorni, ma se si invertono i termini e pensiamo ad un calendario di 28 mesi di 13 giorni (sempre 364 giorni in totale) possiamo dire che 20 di questi mesi di 13 giorni sono lo Tzolkin (260 giorni), aggiungeremo poi 8 mesi di 13 giorni ed avremo così ottenuto ancora 364 giorni.

Scopriremo in questo modo che il tempo viene suddiviso in cicli minori di 13 giorni, 13 è proprio il numero che supporta, la dinamica del tempo, in quella che viene definita onda incantata. Venti onde incantate per completare lo Tzolkin, 28 per completare il calendario delle 13 lune.

Questo invertire mesi e giorni è un espediente che serve anche per comprendere che lo Tzolkin è contenuto nel calendario annuale 1 volta interamente + 1 volta parzialmente, 260 giorni + 104 giorni che sono appunto 13 giorni di 8 mesi (13×8=104).

Il calendario delle 13 lune al pari dello Tzolkin, si costituisce di 260 giorni (in lingua maya 260 Kin).

Nei 364 giorni del calendario il riferimento giornaliero sarà sempre ai 260 kin. Quando si giunge al giorno 261 e successivi si riparte dal kin 1 e così via. In questo modo il calendario delle 13 lune è espressione totale dello Tzolkin ed in quanto tale è anch’esso sacro ed espressione del tempo sincronico galattico in unione alla coscienza galattica. Un calendario in grado di misurare i fenomeni sincronici e per questo definibile sincronometro. Come vedremo meglio a parte, magari in un video che posteremo sul canale you-tube dell’associazione. Il calendario delle 13 lune, come lo Tzolkin si compone di 20 numeri-simboli e di 13 numeri-tono, questi 13 numeri-tono sono rappresentati in forma vigesimale dove il punto vale 1 e la barra 5.

Il sistema di numerazione vigesimale è alla base di ogni tipo di calendario Maya.

Mentre il sistema decimale è considerato dai Maya relativo alla terza dimensione, quello vigesimale a base 20 è considerato un sistema di numerazione relativo alla quarta dimensione, quella del tempo.

Venti segni espressione del potere della luce del nostro sole moltiplicati per 13 numeri tono danno 260 combinazioni, 260 tipologie.

Ognuno di noi nasce in un kin-giorno con un segno solare ed 1 tono connesso, ogni giorno una delle 260 possibili combinazioni, una delle 260 possibili firme galattiche, espressione della coscienza galattica come ci insegna Valum Votan.

Troverete nel calendario delle 13 lune per ogni kin-giorno un riferimento al calendario gregoriano in modo da avere un riferimento preciso, per non perdersi in una visione del tempo nuova, non abituale.

Terminiamo sottolineando l’importanza assoluta, rivoluzionaria, del sincronometro.

Possiamo certamente definirlo la base principale per lo yoga galattico di cui abbiamo scritto nella pagina relativa a Valum Votan. Nel calendario troverete molte altre importantissime indicazioni oltre a quelle che vi abbiamo semplicemente e sommariamente illustrato.

Dopo aver utilizzato il calendario come base per la pratica yogica galattica possiamo dire che la relazione con la noosfera, con la mente globale, e più in generale con l’ordine sincronico, con la dimensione matematico/telepatica è una certezza.

Valum Votan non solo vedeva il sincronometro come strumento principale per risintonizzarsi con la coscienza galattica nella nuova era che stiamo iniziando a vivere, ma anche come uno strumento da trasmettere e condividere quanto più possibile, prima possibile.

Tu che ci leggi, se ritieni, per cortesia passa parola e
se credi firma la petizione per la sostituzione del calendario

https://www.change.org/p/un-secretary-general-calendar-referendum-2020-declaration-of-universal-world-peace

L’Associazione in quanto Nodo PAN Torino, affiliata al Nodo PAN Italia è attiva per sostenere la diffusione della conoscenza relativa al Sincronario Galattico delle 13 lune di 28 giorni.

Gli incontri del Nodo PAN Torino hanno cadenza quindicinale,  il prossimo si terrà

al Barcarò, corso Antony 18/A – Collegno

lunedì 22 giugno 2020

e su ZOOM 

se interessati inviare richiesta per partecipare al meeting al seguente indirizzo mail

quattrocchiogiuseppevittorio@gmail.com

per informazioni e adesioni contattare

il nr. 3332128739 Bruna
il nr. 3391527697 Donatella

71176594_2534249720140842_3046908499100434432_o

DSCN2972 (2)

DSCN2977 (2)

donatella composizione nodo pan to

Un saluto collettivo da:

Patrick Mago Magnetico Bianco kin 14

Aurora Stella Magnetica Gialla kin 248

Bruna Guerriero Planetario Giallo kin 36
Chiara Allacciatore dei Mondi Magnetico Bianco kin 66
Henrry Allacciatore dei Mondi Magnetico Bianco kin 66

Melissa Specchio Spettrale Bianco kin 258
Carlo Vento Cristallo Bianco kin 142
Donatella Guerriero Intonante Giallo kin 96
Maria Luisa Serpente Spettrale Rosso kin 245
Alisea Seme Elettrico Giallo Kin 224
Marilena Seme Cosmico Giallo Kin 104
Luciano Mano Planetaria Blu kin 127
Beppe Notte Spettrale Blu Kin 63
Patrizia Viandante del Cielo Galattico Kin 73
Elisabetta Notte Solare Blu Kin 243

Alina Drago Autoesistente Rosso Kin 121

in Lak’ech (che si legge in lakesh e significa riconosco in te un altro me)

È disponibile il Sincronario del Mago Magnetico Bianco, che inizia il 26 luglio 2019 che potete richiedere:

 quattrocchiogiuseppevittorio@gmail.com
sincronario 2019-2020

Condividi su Whatsapp