Seminario: i nuovi Maghi della Terra

Futuristic portrait of young woman with virtual hologram display showing space and planets

UNIVERSITÀ INVISIBILE
Seminario: “I Nuovi Maghi della Terra”
offerto dal Nodo PAN Torino e riconosciuto dal PAN Italia, vuole essere un momento di presa di coscienza, da parte di ognuno di noi, dell’assoluta necessità di trasformare la nostra coscienza umana, fortemente egoica ed individualista, in una coscienza Planetaria, Solare e Galattica, basata sul Noi, sul potere Telepatico insito nell’alto potenziale della mente umana.
Realizzare il Noi è la sfida imprescindibile nell’Era del Sesto Sole per evitare la fine dell’Umanità. Questa Umanità non ha futuro. Per ottenere questa trasformazione è necessario sviluppare Piena Coscienza, Coscienza Continua e soprattutto Coscienza Multidimensionale.
Quindi stiamo parlando di ben 6 tipi di coscienza, al momento fortemente sopiti. La coscienza erronea che possiede oggi l’Umanità è quella dell’Io. Questa coscienza parziale, divisiva, da sonnambulo, non è assolutamente in grado di sviluppare i 6 tipi di coscienza di cui sopra.
La chiave, o perlomeno una delle chiavi principali che abbiamo a nostra disposizione, per sviluppare, espandere, la nostra coscienza, da una coscienza umana ad una coscienza super-umana multidimensionale è la Magia, che è Scienza Integrale connessa al Sacro.
La Scienza Integrale, cioè l’Arte Magica, si basa sulla conoscenza della Fisica e della Metafisica. Il Mago Bianco ha da sempre come finalità quella di ampliare, accrescere la propria Coscienza fino allo stadio ultimo della Piena Coscienza, fino allo stato dell’Illuminazione, dell’Onniscienza. Quindi il suo obiettivo è quello di realizzare la Mente Buddica o se preferite la Coscienza Cristica, 2 esempi di Menti Superiori Illuminate, se volete Divine.
Il Mago Ottiene la Riconnessione con la Mente Divina, ottiene il Ritorno alla Fonte, senza per questo lasciare il corpo, la terza dimensione.
L’Accademia per lo sviluppo del Nuovo Umano Galattico, del Telepate Bio-Solare Non Egoico, che supporta l’Università Invisibile, propone quindi di sviluppare un percorso modulare in grado di stimolare in maniera importante la Nascita di questa Nuova Coscienza e di sperimentarla in chiave Multidimensionale, dove la 4ª, 5ª, 6ª, 7ª dimensione sono esperibili. Dove la 4ª Dimensione è il Corpo del Sogno. La 5ª Dimensione è la relazione con il nostro Gemello, il Sé Superiore. La 6ª Dimensione è il nostro ulteriore Corpo in grado di relazionarsi correttamente con i Maestri Ascesi e Le Divinità, con la Mente Planetaria. La 7ª Dimensione è quella del Demiurgo che Crea lo Spazio-Tempo, ma anche la Dimensione della nostra stessa Mente Luminosa co-creatrice del mondo fenomenico.
Sviluppando la Teoria e la Pratica dell’Alchimia Interiore e della Magia possiamo trasformarci in una sola Grande Coscienza via via più Luminosa, in continuo contatto con il Divino, salvare noi stessi, i nostri figli, i nostri nipoti, salvarci tutti dalla follia di un Umanità moribonda, autodistruttiva.
Il Seminario si svolgerà a Torino, precisamente a Collegno, C.so Antonj 18/a nei giorni 16-17/ aprile 2022.

PROGRAMMA
sabato 16 – pomeriggio:
Premessa: Un nuovo Paradigma Magico
Essere Maghi della Terra per la Terra, per Gaia.
a seguire…
Vedere il mondo che ci circonda come uno Specchio Magico
che riflette la Coscienza Multidimensionale. Che ci mostra la relazione
tra la terza dimensione grossolana e 8 stati di esistenza di cui 4 grossolani,
4 sottili, invisibili che sono il ponte, verso l’acquisizione della Coscienza Multidimensionale.
Dalla Conoscenza dello Specchio Magico deriva uno specifico ed innovativo strumento per i Nuovi Maghi della Terra che verrà illustrato, trasmesso.
domenica 17 – mattina:
Studio: la nuova visione di quelli che sono i principali strumenti Magici.
La Spada, la Bacchetta, la Coppa, il Mandala… il Tempo quello vero.
Il Tempo relativo che non ha la Natura della Terza Dimensione,
il Tempo quadridimensionale e non solo, il Tempo del Sacro Tzolkin.
domenica 17 – pomeriggio:
Vedremo come Il Tempo si sviluppa e si accorda con lo Spazio e come entrambi diventano lo spazio-tempo Magico, Creativo, Co-Creativo con il Piano Divino connesso ad una Chiara ed Evidente Gerarchia Spirituale, che si sviluppa nei millenni attraverso l’Appartenenza ad uno o più Lignaggi… dove il Mago trova la sua precisa collocazione nello spazio-tempo Magico della Mente Naturale, della Mente Divina.
Per concludere ricordiamo ancora una volta a tutti che l’Università Invisibile è stata preconizzata ed è voluta da Valum Votan, Kin 11. Quindi diremmo un momento importante per entrare in interconnessione con Lui che è la nostra Guida Magica. Che ci mostra la sua Abilità e ci chiede di Condividerla.
IN LAK’ECH
per info:
quattrocchiogiuseppevittorio@gmail.com
3428131010 Beppe
3332128739 Bruna

 

 

Con emozione annunciamo che l’Università Invisibile torna ad essere visibile IN PRESENZA nel weekend di Pasqua!

Succederà a Torino, presso la sede del Centro Le Pleiadi, che ospita le attività del Nodo PAN Torino. Nel primo incontro la partecipazione è stata riservata agli invitati, ma abbiamo deciso di comune accordo di rimuovere questa limitazione: chi si sente chiamato è il benvenuto; si richiede solo una conoscenza di base dello Tzolkin.

Il programma è volto alla co-creazione del Telepata Bio-Solare Non Egoico, preconizzato da Valum Votan nel 1999, alla realizzazione di Centri Solari Radiosonici; comprende la presentazione e lo sviluppo di cicli, matrici e codici sincronici a partire da sogni, visioni, esperienze quotidiane, ed è basato sulle ricerche di Beppe Quattrocchio, Notte Spettrale Blu, coordinatore del PAN Torino.

Parteciperanno attivamente anche Stefania Laila Marinelli, Notte Ritmica Blu, autrice de Il Sacro Computo del Non Tempo, fondatrice delle Edizioni Accademia del Sole Blu, e Antonio Giacchetti, Serpente Autoesistente Rosso, coordinatore del PAN Italia (info@13lune.it).

Il seminario avrà inizio nel primo pomeriggio del kin 228, Stella Risonante Gialla (sabato 16 aprile) e proseguirà fino alle ore 18 circa del giorno successivo (domenica 17 aprile)

Chi è interessato a partecipare è invitato a comunicarlo per tempo (vedi info in calce), in modo da poter predisporre al meglio la logistica dell’evento. Il suo contatto sarà inserito nella chat già esistente dell’U.I. e potrà partecipare agli incontri che si tengono regolarmente su Zoom.

Comunicando per tempo la propria partecipazione, ci sarà possibile mettere in contatto tra loro i kin provenienti dalle stesse aree in modo che si possano organizzare per viaggiare insieme, anziché ciascuno per conto suo.

I kin torinesi stanno cercando di dare una risposta ai problemi logistici (alloggio, pasti, trasporti). Chi può trovare alloggio per conto suo da parenti o amici alleggerisce il loro lavoro e risparmia sulle spese.

Seguirà il dettaglio del programma.

Per iscrizioni ed informazioni scrivere a:

Nodo PAN Torino : quattrocchiogiuseppevittorio@gmail.com

PAN Italia : info@13lune.it

Laila Stefania Marinelli : ashtalan@me.com

Condividi su Whatsapp